Perchè i bei libri sono come una tazza di cioccolata calda,

inebrianti ed avvolgenti ….

giovedì 14 luglio 2016

"AS YOU WISH"


"AS YOU WISH"

William è un ragazzino solitario nell'America degli anni '40, il suo unico interesse sono i giochi all'aria aperta.
Almeno fino a quando non deve restare a letto diverse settimane per riprendersi dalla polmonite, e il padre cambia inconsapevolmente la sua esistenza leggendogli The Princess Bride, un classico per ragazzi in cui si narra la storia del Grande Amore tra Westley e Buttercup...

The Princess bride di William Goldman (tradotto in Italia da Sonzogno col titolo La storia fantastica, successivamente da Marcos y Marcos in La principessa sposa), viene considerato da tantissimi bibliofili come IL romanzo per ragazzi.
Vuoi per l’abilità nel far appassionare alla lettura chi vi si accosta per la prima volta, o per la capacità di non stancare mai... sta di fatto che chi l'ha iniziato in età scolare ha finito con l’innamorarsene. 
Gli ingredienti di questo successo sono molti: prima di tutto una trama fuori dai soliti canoni della favola classica, sviluppata in modo originale e divertente, successivamente dei personaggi irresistibili (il grande spadaccino Inigo Montoya, insieme a Fezzik, il gigante buono amante delle rime, sono rimasti nel cuore di molti) per finire con uno stile fluido, ritmato, ideale per attrarre l’attenzione. 
Però un adulto, cosa può trovare in questo lavoro, oltre a un po’ di sano divertimento? Sicuramente degli spunti di riflessione interessanti su come arte e vita, in un certo senso, si rincorrano. 
Perchè in fondo, l'avventura di William capace di trovare sé stesso e la felicità grazie all'amore per la narrativa, è la storia di migliaia di lettori, diventati poi scrittori, in giro per il mondo.
Soprattutto, viene fatto presente come la vita non debba essere per forza giusta, la maggior parte delle volte non lo è “E chiunque cerchi di convincervi del contrario sta solo cercando di vendervi qualcosa”.
Un romanzo leggero e godibile dunque, ma anche un piccolo assaggio di come vanno davvero le cose nel mondo.
Ely


Nessun commento:

Posta un commento