Perchè i bei libri sono come una tazza di cioccolata calda,

inebrianti ed avvolgenti ….

lunedì 30 giugno 2014

ANGELICA, E L'ARTE DEL ROMANZO BEN FATTO



Prima di iniziare la recensione vera e propria apro una piccola parentesi: Come ho detto all'inizio, questo blog vuole essere uno spazio riservato soprattutto agli esordienti italiani, principalmente nell'ambito del Fantasy.
Tuttavia, ho deciso che di tanto in tanto recensirò romanzi di altro genere o di autori già noti, che comunque sono meritevoli di essere letti e conosciuti, vuoi perché ben scritti, vuoi perché sono stati in grado di donarmi nuove idee e sensazioni.
Buona lettura
Ely


ANGELICA, E L'ARTE DEL ROMANZO BEN FATTO


Riprendendo appieno gli elementi tipici del FeuIlletton del secolo scorso (grandi passioni, intrighi, delitti), i coniugi francesi Anne e Serge Golon hanno creato a metà degli anni cinquanta il personaggio di Angelica, protagonista di ben 13 romanzi di cui Angelica la marchesa degli angeli è il primo capitolo.
Nobiluccia di provincia dai lunghi capelli biondi e dagli occhi verdi, Angelica non brilla forse per educazione e buone maniere, ma il suo carattere schietto, la sua intelligenza e la lingua pronta ne fanno un personaggio a cui è impossibile non affezionarsi.
La trama, così come l'ambientazione, appaiono da  subito ben fatte e curate nei minimi dettagli, ma il vero punto di forza di questo lavoro sono i dialoghi; sempre vivaci e scorrevoli senza mai essere privi di spessore.
Tutti i personaggi sia quelli principali che i numerosi comprimari sono ben caratterizzati e hanno un posto e una funzione precisa all'interno della storia.
Anche se Angelica la marchesa degli angeli è un romanzo indirizzato ad un pubblico femminile, la bravura dei coniugi Golon nel mescolare i diversi elementi senza mai eccedere troppo nel romantico o nel gotico, ne fa un libro godibilissimo per tutti.
Sono infatti  completamente  assenti quelle stereotipizzazioni assurde, banali e stupide che rendono la lettura di questo genere insopportabile, a chi è convinto che anche un romanzo rosa, per quanto scorrevole e romantico, debba avere un minimo di struttura, raffinatezza e credibilità.
Dieci e lode dunque ad una serie che sin dal suo esordio, regala grandi soddisfazioni. 

Ely





1 commento:

  1. Sono contenta che ti sia piaciuto, adoro Angelica ;)
    Alessia

    RispondiElimina